Passa ai contenuti principali

Esami di stato del I ciclo d'istruzione


Cari alunni,
capisco che l'ansia e la preoccupazione giochi brutti scherzi, allora per non dimenticare vi ricordo che gli esami iniziano il giorno mercoledì 11 giugno con la prova d'italiano, il 12 prova d'inglese e francese, il 13 prove di matematica, (lunedì 16 RIPOSO) martedì 17 prove INVALSI (Istituto Nazionale Valutazione Scuola Italiana, quelle che avete fatto in classe per prepararvi e che riguardano la grammatica italiana, la comprensione di un testo e poi di matematica).
Dopodiché, dal giorno 18  inizieranno gli esami orali. FATE ATTENZIONE A VEDERE L'ORARIO ED IL GIORNO IN CUI DOVETE VENIRE PER SOSTENERE LA PROVA ORALE!
Buono studio ed in bocca al lupo!
STUDIATE! é importante iscriversi alle scuole superiori avendo conseguito un buon voto finale.

N.B. Il giorno 16 saranno resi pubblici i quadri con i nomi dei promossi e non ammessi delle classi PRIMA e SECONDA e dal giorno 18 si potranno vedere e firmare le pagelle.

Commenti

  1. ma qnd si firmano le pagelle per la terza media??????????

    P.S.rispondetemi grazie

    RispondiElimina
  2. quando escono i quadri e le paggelle delle prime(RISPONDETEMI!)

    RispondiElimina
  3. ciaoooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!x fortuna gli esami sn andati benissimoooooooooo!!!!!!!!!!!! ke belloooooooo

    RispondiElimina
  4. Cari amici e professori,

    dopo questi tre anni è giunto il momento di dividerci, di separare le nostre vite per prendere ognuno la propria strada. Non è detto tuttavia che non ci vedremo più in futuro, ma è inevitabile che i nostri rapporti cambieranno notevolmente ed io di questo sono dispiaciuta moltissimo. Quanti ricordi mi suscita la memoria! Ricordi che credo non dimenticherò mai più. Per questo alla maggior parte di voi, professori ed amici, devo dei ringraziamenti che mi vengono dal profondo del cuore. Un grazie particolare ai professori Nicosia, Ruggiero, De Luca, Iengo, Sarno, Pisani, Durso, Pezzella, Masucci e Raucci che, grazie alle loro personalità coerenti e giuste, hanno saputo infondermi non solo insegnamenti scolastici, ma anche lezioni di vita e di civiltà, che sono state per me di fondamentale importanza e al di sopra di tutto. Ringrazio anche tutti i miei amici che mi hanno regalato momenti straordinari ed indimenticabili grazie alla loro simpatia e al loro affetto: ne abbiamo passate tante insieme e spero di condividere in futuro ancora un’altra fetta della mia esistenza.
    Giunta ormai ad un primo traguardo di questo lungo corso, non mi resta che continuare, perché nella vita gli esami non finiscono mai. Ed auguro a tutti voi la stessa cosa, nella speranza che le nostre strade si possano nuovamente intersecare.

    RispondiElimina
  5. Eh sì,finalmente gli esami sono finiti e fortunatamenete sono andati in modo eccezionale.Però ad essere sincera mi dispiace che quest'avventura sia terminata.Questi tre anni sono volati,come passa il tempo!Ma sono anni che non dimenticherò mai,grazie a tutte le esperienze e gli insegnamenti che mi avete dato(mi riferisco ai miei cari prof.della mitica 3c)e anche ai miei fantastici amici.In questi tre anni sono maturata e ho imparato tante di quelle cose,che porterò nel cuore e di cui farò davvero tesoro.E' vero ci sono state molte incomprensioni ma in classe ci avete fatto sempre sentire a nostro agio,ci avete aiutati e ci siete stati vicini ogni qualvolta ne abbiamo avuto bisogno.Per questo voglio farvi un ringraziamento di vero cuore,soprattutto alla mia prof.d'italiano:la prof.Fiorillo,è sempre stata disponibile nell'ascoltarmi e nel comprendermi,infatti tra noi si è instaurato un bellissimo rapporto maggiormente nell'ultimo anno e anche se ne ho prese di sgridate sono contenta lo stesso,perchè sono sicura che servono anche queste,è una prof. davvero unica e buona,come del resto tutti gli altri:prof. siete i migliori!E anche se durante i tre anni ho attraversato dei momenti difficli,che fanno male anche solo ricordandoli,sono convinta che sono proprio questi che aiutano a crescere e andare avanti,e tutto ciò l'ho capito grazie a voi e alla vostra comprensione.NON VI DIMENTICHERO' MAI.SCRITTO DA UNA ALUNNA CHE SPERO VI RIMARRA' SEMPRE NEL CUORE,GRAZIE DI TUTTO! P.S.:AH DIMENTICAVO UN GRAZIE ANCHE ALLA PROF.ARMELLINO CHE GRAZIE A QUESTO SPAZIO DA LA POSSIBILITA' A NOI ALUNNI DI ESPRIMERE TUTTO CIO' CHE PENSIAMO,DIFFICILE A VOLTE DA ESTERNARE CON LE PAROLE.

    RispondiElimina
  6. ..dopo ben tre anni passati alle scuole medie,dopo essermi affezionata sia a prof che a compagni di scuola, sarà un po triste abbandonare la Nicola Romeo!
    tra pochi giorni inizierà una nuova avventura,dovrò andare alle scuole superiori,e lì tutto sarà diverso..tutto cambierà e cambieremo di certo anche noi!
    a dir la verità per una parte sono contenta,da un'altra parte però sono un po triste e ho paura anche perchè non ci saranno più i miei prof!
    mi macheranno le docli parole della prof Fiorillo,mi mancheranno le battute che ci mettevano sempre di buon umore del prof Zammartino, mi mancheranno le lezioni di english con la prof Orlando che continuava a dire:"Federica zitta e segui!"povera prof l'ho perseguitata,non ne poteva più continuavo a domandarle della 3f..vero prof?..era molto pazinte con me!
    mi mancheranno i lavoretti che facevamo con la prof Di Palo,le lezioni su "PENSIERI UTILI E PENSIERI DANNOSI" con la prof Erminia!..mi mancheranno le parole del prof Scannaviono che mi ripeteva che non ero mai sicura di me stessa,oppure quando si arrabbiava con fabiano e diceva"fabià hai capito?" e fabiano che puntualmente rispondeva"professò nun tant!"e tutti iniziavamo a ridere!mi mancheranno le lezioni musicali con il prof LiziO Antonio che ogni volta che entrava in classe diceva"fiore mi vai a prendere lo stereo e i cd che stanno i sala video sopra?"..mi mancherà anche il prof di informatica della 3f che ha sopportato me e i miei sfoghi in tutte le ore di lezione in sala informatica..mi mancheranno tutii tutti i prof..Ariota,Vanella,Sarno,Raucci,D'Auria..E TUTTI GLIALTRI!
    mi mancherà la fantastica gita fatta quest'ultimo anno..mi sono divertita un casino..mi mancherà l'ansia che avevo i giorni d'esame che alla fine sono andati abbastanza bene!
    sono stati i tre anni più belli che abbia mai trascorso e sarò difficile e impossibile dimenticare tutte le cose sia belle che brutte vissute con tutti quanti!
    concludo nel dirvi GRAZIE per avermi fatto sentire in famiglia anche a scuola e sopratutto scusate per essere stata,qualche volta, insopportabile con le mie infinite chiacchiere!
    di tutto cio mi rimarrano 1000 ricordi!
    I RICORDI SONO LA LINFA DELLA NOSTRA VITA CHE RIMARRANNO PER SEMPRE NEL NOSTRO CUORE..ED è PROPRIO Lì CHE RIMARRà IL RICORDO NON SOLO DI QUEL MITICO VIAGGIO MA DI TUTTO IL TRIENNIO SCOLASTICO!!(frase tratta dal mio tema d'italiano all'esame!)..un bacio la vostra piccola alunnetta FIORE FEDERICA della classe 3C!

    RispondiElimina
  7. che pizza i test d'ingresso erano un po difficili, e poi da quando in qua ci sono i quadernini rossi delle comunicazioni?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

sperimentiamo i blog

Cari Dirigente Scolastico, colleghi, alunni e genitori, come sapete nell'era della cultura di massa anche i mezzi di comunicazione sono cambiati, la tecnologia ha modificato le nostre abitudini e tali strumenti nella nostra scuola sono entrati già da tempo. Oltre alla sala informatica, abbiamo, infatti, ben due postazioni mobili multimediali a disposizione, una per piano. Alcuni docenti, ma diciamocelo apertamente, i nostri alunni più di noi, sono diventati abili navigatori e sanno utilizzare bene quello che il computer ed internet ci offrono. Allora mi è venuta l'idea di creare un blog. Sì un blog per la nostra scuola! Perché? Per avere un luogo virtuale, ma anche uno spazio simbolico ove scambiare le nostre esperienze e magari far venir voglia ai nostri alunni di scrivere, di consultare strumenti e materiali scelti e filtrati da noi. Che ne pensate? Vi piace l'idea? Allora siete tutti invitati a scrivere le vostre idee e commenti, come pure, proprio come si fa in un diari

detto da voi

Cari lettori, se volete pubblicare un testo, sulla vita scolastica o riguardante una vostra attività scolastica, potete farlo inviandolo all'indirizzo di posta elettronica romeo.casavatore@gmail.com e sarà fatto. Attenzione però agli strafalcioni! A presto. NON PUBBLICHEREMO I COMMENTI SENZA NOME E CON ERRORI ORTOGRAFICI. ATTENZIONE A COME E COSA SCRIVETE QUINDI! N.B.  Nessun testo sarà censurato, rifiutato, ogni critica, anche negativa, è sempre costruttiva, ma occorre avere il coraggio di FIRMARE ciò che si dice. D''accordo? Ecco un vostro contributo: LA VISITA ALL'ORTO BOTANICO DI NAPOLI All’ orto . . . Abbiamo imparato tante cose all’ orto. All’inizio arrivati la ragazza come introduzione ci disse che l’ orto botanico è grande quasi 20 ettari cioè 10 campi da pallone messi insieme. Inoltre ci disse che fu fondato nel 1807 ai piedi della collina di Capodimonte, che oggi è anche una struttura universitaria ed è sicuramente l’orto botanico più importa