Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2018

VIII edizione degli "Oscar della ROMEO"

OSCAR DELLA ROMEO a.s. 2017/18 Come ormai consuetudine il 31 maggio 2018 il Dirigente Scolastico Maria Evelina Megale ha premiato gli alunni che si sono impegnati nelle diverse attività proposte durante l'anno e a cui hanno collaborato molti insegnanti per la buona realizzazione. Ecco qui l'elenco: GIOCHI SCIENZE SPERIMENTALI :  2 COPPE 1.     PELELLA ALESSIA 3 E              COPPA 2.     TUCCILLO FRANCESCO 3 A    COPPA LEGALITA’ : PER AVER PARTECIPATO CON SERIETA’ AL FLASH MOB CONTRO IL BULLISMO E PER AVER MOSTARTO GRANDE SENSO DI LEGALITA’   3 COPPE + 3 DIPLOMI 1.     CAPUANO FRANCESCA 3 B   COPPA 2.     RUSSO MICHAEL 2 B             COPPA 3.     TUCCILLO GLORIA 3 B           COPPA 4.     CINQUEGRANA ILENIA 3B  5.     MARANO NOEMI 3 B 6.     QUATTROMANI VIVIANA 3 B GARE DI MATEMATICA : 3 COPPE +  5 DIPLOMI 1       GALDI GIUSEPPINA 3 A        COPPA 2       IAVARONE GIUSEPPE 3 B     COPPA 3       REGA EMMANUEL 3 D         

I ragazzi dell'I.C. "N.Romeo" relatori in erba del "Convegno sull'alimentazione"

Sono le 16.00 di lunedì 28 maggio 2018 quando si spengono le luci nell’Aula polifunzionale della scuola primaria in via S. Pietro a Casavatore e la platea ascolta in silenzio Letizia, che frequenta la prima media, e che fa scorrere le sue slide  in un veloce viaggio che va dall’alimentazione erbivora dell’ homo sapiens a quella obesogena dell’uomo contemporaneo. Qualcuno, poi, sorride alla simpatia di Simone che arrota la erre mentre parla di cucina francese. E, ancora, sono molti altri i ragazzi che hanno saputo suscitare l’attenzione dei presenti interpretando per un giorno il ruolo di relatori nel convegno “La salute vien mangiando bene” organizzato dalla scuola secondaria dell’I.C “N. Romeo” nell’ambito del progetto d’istituto sull’educazione alimentare. Un tema affrontato durante l’anno scolastico in tutte le classi dai punti di vista delle varie discipline e che la referente del progetto, prof.ssa Annalisa Tallarino, ha scelto di presentare con un lavoro finale in forma di co